Le patate Hasselback

Le Patate Hasselback (hasselbackpotatis) conosciute anche come patate “a fisarmonica” , sono un piatto popolare della cucina svedese, e devono il loro nome al ristorante di Stoccolma Hasselbacken.

Nella  versione classica, vengono cucinate con il burro e la buccia delle patate intatta, arricchita solo da un profumato trito di erbette, ma come ogni ricetta tradizionale esistono diverse versioni, con aggiunta di salumi, bacon formaggi.

La versione che vi proponiamo è con la provola e lo speck.

Ecco la ricetta.

Difficoltà facile
Preparazione 15 min
Cottura  5 minuti per farla bollire + 60/70 min

Dosi per 2 persone
Costo Basso
Calorie per porzione (circa 200 gr): 300 Kcl

 

  INGREDIENTI 

•  3 patate
• olio extravergine
• 7/8 fette speck
• 7/8 fette di provola
• 2-3 cucchiaini di pangrattato
• pepe
• sale
• 2 – 3 cucchiaini di grana padano oppure parmigiano

  PROCEDIMENTO 

Per  prima cosa dobbiamo decidere se lasciare o meno la buccia, la versione tradizionale prevede di lasciarla. In questa versione io l’ho tolta. Quindi se si decide di lasciarla laviamo bene le patate e strofiniamole con un canovaccio in modo da pulire accuratamente la buccia.

Immergiamole poi in acqua bollente e lasciamole bollire per circa 5 minuti.

Nel frattempo dividiamo a metà sia le fettine di speck che quelle di provola.

Poi incidiamo  a fettine sottili e regolari. Per aiutarci possiamo infilzare ogni patata con uno stecchino lungo, a circa un centimetro dalla base. Questo servirà a bloccare il coltello, evitando di tagliare completamente le patate.

Spennellate le patate con l’olio (o il burro)  entrando bene nelle fessure, distribuiamo il sale e un pizzico di pepe. Poi alterniamo, tra le fessure una fettina di speck con una di provola.

Disponiamo le patate condite in una pirofila rivestita di carta forno, spennelliamo ancora con poco olio ( o burro) e inforniamo a 200°C per 60-70 minuti.

Verifichiamo la cottura delle patate Hasselback infilando uno stecchino fino alla base delle patate.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui social

Contattaci

Articoli recenti

Iscriviti alla newsletter